IT | EN
8 giugno 2016

Buone pratiche, Sgambaro a Cityvalue Venezia 2014 racconta il proprio impegno per la sostenibilità ambientale

Il Molino e Pastificio Sgambaro di Castello di Godego (Treviso) partecipa alla prima tappa del networking tour “Cityvalue” dedicato alla Responsabilità sociale d’impresa. L’azienda racconterà le proprie scelte a tutela dell’ambiente: grano 100% italiano, contiguità di molino e pastificio, energia da fonti rinnovabili, basse emissioni di anidride carbonica e iniziative di compensazione. Appuntamento domani, venerdì 14 novembre, a Venezia, CFZ – Cultural Flow Zone, Zattere al Pontelungo – Dorsoduro 1392, ore10.15.

Ci sarà anche il Molino ePastificio Sgambaro tra iprotagonisti di “CityvalueVenezia 2014 – Società per azioni sostenibili e responsabili”, tappa d’apertura di un networking tour dedicato alla Responsabilità sociale d’impresa, che nei prossimi mesi attraverserà l’Italia con l’obiettivo di diffondere buone pratiche e incentivare lo sviluppo di partnership per la realizzazione di progetti di innovazione sociale. L’appuntamento è per domani, venerdì 14 novembre, a Venezia,al CFZ – Cultural Flow Zone di Zattere al Pontelungo, Dorsoduro 1392, con inizio alle ore 10.15.

“Il Molino e Pastificio Sgambaro – spiega Pierantonio Sgambaro, presidente dell’azienda di Castello di Godego (Treviso) – sarà presente all’evento per raccontare il proprio impegno sul tema della sostenibilità ambientale e condividerlo con altre realtà del territorio. La nostra pasta è prodotta congrano proveniente da campi vicini, macinato proprio accanto al pastificio. Lo stabilimento è alimentato esclusivamente con energia ottenuta da fonti rinnovabili e può vantare bassissime emissioni di anidride carbonica, che abbiamo scelto di compensare ‘adottando’ 600 ettari di boschi del nostro territorio”.

Imprese, professionisti in marketing e comunicazione, associazioni e enti no profit, istituzioni pubbliche, cittadini, studenti, ricercatori: ideato da Archivi della Sostenibilità – Università Ca’ Foscari e Centro di Sviluppo Sintegy, Cityvalue Venezia 2014 vedrà il coinvolgimento di tutti questi soggetti, impegnati in una mattinata di lavori che si aprirà con la presentazione di “buone pratiche”, raccontate dalla viva voce dei protagonisti. A seguire, saranno creati gruppi di approfondimento, con momenti dedicati alla condivisione delle esperienze e all’identificazione di possibili strategie comuni, primo passo verso laricerca di possibili partnership e collaborazioni.